Warning: include(/home/crm19986/public_html/wp-content/themes/seoblogsystem/images/img.php): failed to open stream: Permission denied in /home/crm19986/public_html/wp-content/themes/seoblogsystem/sidebar-1.php on line 2

Warning: include(): Failed opening 'images/img.php' for inclusion (include_path='.:/usr/lib/php:/usr/local/lib/php') in /home/crm19986/public_html/wp-content/themes/seoblogsystem/sidebar-1.php on line 2

You are currently browsing the CRM197, ricerca sul cancro, tumore, scelta di cura blog archives for maggio, 2016.

Se vuoi saperne di più…

PER INFORMAZIONI CONTATTA :

DOTT.SSA ANNA MARIA BUZZI

tel. 0544 31806 (in orario pomeridiano)
email: silviobuzzi@racine.ra.it

Siamo su Facebook

CRM197 su facebook

Presente del verbo morire

Diffondi il Manifesto

Se vuoi diffondere le notizie sul CRM197
anche nella tua città
 

Il Libro

Il talco sotto la lampada

Risorse

"Mentre un cliclo di chemio costa diverse centinaia di Euro, un trattamento con il CRM197 non costerebbe quasi niente, forse per questo è poco appetibile per le cause farmaceutiche. Senza contare che mentre la chemio distrugge anche le cellule sane, il CRM197 si basa sulla stimolazione del sistema immunitario."

(Anna Maria Buzzi)

Mi Fa Male Il Mondo

"Ma mi fa più male che il cancro sia il più grosso affare economico del secolo..." (Giorgio Gaber)

Archive for maggio, 2016

Petizione indirizzata al nuovo sindaco di Ravenna

posted by admin
lunedì, maggio 16, 2016

Il consigliere comunale ravennate Diego Rubboli, socio fondatore della nostra fondazione, ha recentemente promosso una raccolta di firme per una petizione rivolta a colui che diventerà nuovo sindaco di Ravenna, affinché, in virtù della sua posizione di massima autorità sanitaria locale, si adoperi per far sì che la nostra ASL avvii la sperimentazione del CRM197 in campo oncologico e cardiovascolare.
Riportiamo di seguito la lettera con cui comunichiamo la notizia ai soci e il testo della petizione.

“Caro Socio,
il consigliere comunale Diego Rubboli, Socio Fondatore, biologo e collaboratore storico di Silvio, ha attivato una raccolta di firme per una petizione rivolta al nuovo sindaco di Ravenna, chiunque egli sia. Poichè il Sindaco rappresenta anche la massima autorità sanitaria a livello locale, nella petizione gli chiediamo che si adoperi perchè la nostra ASL promuova la sperimentazione con CRM197 applicato al campo oncologico e a quello cardiovascolare. Ti alleghiamo il testo completo. Diego è “itinerante” e non è quindi facile dare coordinate precise su dove si trovi giorno per giorno. Tuttavia è possibile firmare la petizione presso la sede della Fondazione Silvio Buzzi, qui da noi, in via Felisatti, 49, fino al 4 giugno. Se ritieni di potere coinvolgere altre persone e raccogliere a tua volta firme, sono disponibili copie dei moduli.

Ti ringraziamo di cuore per la tua collaborazione.
Un cordiale saluto,
Per Fondazione Silvio Buzzi
Anna e Silvia Buzzi”

————————

PETIZIONE

AL SINDACO DI RAVENNA

OGGETTO: Sperimentazione clinica della terapia anti-tumorale e anti-placca aterosclerotica, ideata dal dr. Silvio Buzzi, con utilizzo del CRM197 mutante atossico della Tossina Difterica.

I sottoscritti cittadini
chiedono al Sig. Sindaco del comune di Ravenna in qualità di massima autorità sanitaria locale e componente della Conferenza Territoriale Sociale e Sanitaria, organismo deputato alla programmazione dei servizi della sanità pubblica nel territorio della AUSL Unica di Romagna ed al controllo della effettiva realizzazione di tale programmazione, di attivarsi per promuovere la sperimentazione in oggetto.

————————

ALL’AREA SERVIZI E PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI U.O. SPORTELLO UNICO, VIA BERLINGUER N.68 RAVENNA

Il sottoscritto RUBBOLI DIEGO, residente in ************ – 48121 Ravenna – tel. ******, in qualità di primo firmatario, presenta il seguente documento da allegare alla Petizione. In caso di assenza od impedimento, delega quale referente la Dr.ssa Anna Maria Buzzi, via Felisatti 49 – 48121 Ravenna – tel.*********.

PREMESSA

Il CRM197, mutante atossico della Tossina Difterica, è in grado di legarsi strettamente all’Heparin-Binding Epidermal Growth Factor (HB-EGF), un fattore di crescita appartenente al gruppo di ligandi che afferiscono al recettore dell’Epidermal Growth Factor. Tale recettore è stato trovato particolarmente fitto sulle membrane cellulari di molti tumori e su quelle delle cellule muscolari lisce e attivate della placca aterosclerotica. Per l’alta densità di HB-EGF sui tumori, il CRM197, fra il 1998 e il 2004, è stato ripetutamente testato, con risultati incoraggianti, su pazienti oncologici divenuti refrattari alle terapie convenzionali. Nell’anno 2000 tre pazienti anziani, affetti da patologia aterosclerotica carotidea, e in condizioni generali piuttosto critiche per ragioni diverse, accettarono di sottoporsi a un trattamento sperimentale col CRM197 e tutti ebbero una vistosa riduzione delle loro placche carotidee non calcificate.
Per quanto sopra esposto e con riferimento alla documentazione attestante i risultati finora ottenuti che saranno messi a disposizione dalla Fondazione Silvio Buzzi di Ravenna, i sottoscritti cittadini ipotizzano che questa molecola possa risultare utile come innovativo trattamento sia anti-tumorale sia anti-placca aterosclerotica e pertanto,

CHIEDONO al SINDACO

di attivarsi per promuovere una adeguata sperimentazione clinica del CRM197 come terapia anti-tumorale e/o anti-placca aterosclerotica nei presidi sanitari pubblici dell’AUSL di Romagna .